Litaliano Medio

Chords and lyrics for Litaliano Medio by Articolo 31

C 
Io mi ri
G 
cordo 
 
col
Am 
lette di n
G 
atale
C 
Campi di g
G 
rano ai lati d
Am 
ella 
 
provi
G 
nciale
Em 
Il tragico Fa
G 
ntozzi 
 
la
C 
satira 
 
so
G 
ciale
 
Og
Em 
gi cerco Lu
G 
ttazzi e non lo  
C 
trovo sul c
D 
anale
 
Am 
Comunque sono un bravo cittadino
Dm 
E un bicchiere di vino con un panino
 
Ho un santino in sa
Am 
lotto
 
Che mi fa  
Dm 
diventare milionario come Silvio
Am 
Quest’anno ho  
Dm 
avuto 
 
fa
Am 
me ma per d
Dm 
ue 
 
settimane
Am 
Ho fatto il
Dm 
ricco a Port
Em 
o Cervo. che bello!
 
C 
Io mi ri
G 
cordo 
 
col
Am 
lette di n
G 
atale
C 
Campi di g
G 
rano ora il g
Am 
rano c da bu
G 
ttare
 
M’imp
Em 
orta 
 
poco
G 
ora io vado al  
C 
centro 
 
commer
G 
ciale
Em 
E il mio pro
G 
blema c solo  
C 
dove 
 
parcheg
D 
giare
 
Ma a  
D 
me non me ne frega t
C 
anto
 
Io s
D 
ono un italiano e c
C 
anto
 
E d
G 
atemi 
 
Fior
C 
ello e Panar
D 
iello alla T
C 
V
 
Sono l
G 
‘italiano 
 
m
C 
edio, nel b
D 
lu dipinto di b
C 
lu
 
Am 
Io sono un bravo cittadino onesto
 
Dopo cena il  
Dm 
limoncello in vacanza la tequila
Am 
Che bella la vita di una stella
Dm 
La mora o la bionda c buona e rotonda
Am 
 
intanto
Dm 
sto 
 
perden
Am 
do 
 
sulla
Dm 
patente il punto
Am 
E un’auto blu mi  
Dm 
sfreccia 
 
 
Em 
accanto
 
Ma a  
D 
me non me ne frega t
C 
anto
 
Io s
D 
ono un italiano e c
C 
anto
 
Non  
G 
togliermi il pal
C 
lone e non  
D 
ti disturbo  
C 
pi
 
Sono l
G 
‘italiano 
 
m
C 
edio, nel  
D 
blu dipinto di  
Em 
blu
D 
-uh
C 
-ooh
G 
 
Ma  
Em 
spero che un  
D 
sogno 
 
co
C 
s non r
G 
itorni mai  
Em 
pi
D 
Mi voglio svegl
C 
iare
G 
 
Mai  
Em 
pi!
D 
 
Ti voglio f
Bm 
are
C 
v
D 
edere
 
Am 
Che sono proprio un bravo cittadino
 
E l’
Dm 
importante c quello che ci metto dentro
 
Sabato in centro fino a  
Am 
consumare le suole
 
A seguire le parole e penso a  
Dm 
fare 
 
l’amore
 
A qual c il  
Am 
male 
 
minor
Dm 
 
l’ono
Am 
re sua eccellenza
Dm 
Monsignore
Am 
ancora 
 
baciam
Dm 
o la mano
 
Che  
Em 
bel miracolo italiano
 
Ma a  
D 
me non me ne frega t
C 
anto
 
Io s
D 
ono un italiano e c
C 
anto
 
E d
G 
atemi 
 
Fior
C 
ello e Panar
D 
iello alla T
C 
V
 
Sono l
G 
‘italiano 
 
m
C 
edio, nel b
D 
lu dipinto di b
C 
lu
 
Ma a  
D 
me non me ne frega t
C 
anto
 
Io s
D 
ono un italiano e c
C 
anto
 
Non  
G 
togliermi il pal
C 
lone e non  
D 
ti disturbo  
C 
pi
 
Sono l
G 
‘italiano 
 
m
C 
edio, nel  
D 
blu dipinto di  
Em 
blu
D 
-uh
C 
-ooh